PEONIE O ROSE PER IL TUO BOUQUET ?? QUESTO E’ IL DILEMMA!

La  primavera segna l’inizio della rinascita e dà il via al tempo dei matrimoni… è ora di

scegliere il bouquet da sposa, gli addobbi per la cerimonia e i centrotavola per il tuo meraviglioso giorno.

Ma un fattore importante che assolutamente dovresti considerare è la stagionalità dei fiori.

Infatti, da Aprile fino a fine Giugno puoi trovare la Peonia, uno dei fiori più trendy del momento, il preferito di tante spose, uno dei più richiesti in assoluto negli addobbi floreali per matrimonio e nei bouquet.

La peonia è contraddistinta da un fiore enorme, con grandi petali disposti a strati… come     un’ elegante gonna con volant! I fiori della peonia sono talmente grandi che ne sono sufficienti anche solo 4 o 5 per realizzare uno splendido bouquet da sposa. Inoltre i loro steli, belli e robusti, fanno della peonia uno dei fiori più versatili da utilizzare nelle decorazioni di un matrimonio.

Le Peonie sono disponibili in tutte le tonalità del rosa, crema e bianco. Esistono anche varietà gialle, rosso bordeaux, rosso brillante e viola.

Per l’utilizzo come fiore nei matrimoni, il mio consiglio di Flower Designer è quello di preferire i fiori dai colori tenui disponibili in numerose varietà e sfumature.

 

Un’alternativa alle Peonie  sono le profumate Rose Inglesi come le David Austin, che si possono trovare un po’ tutto l’anno, in primavera/estate sono al meglio in fatto di dimensione e profumo.

Inoltre per le fattezze potrebbe sostituire egregiamente la Peonia, con una resa/durata di gran lunga superiore.

Rispetto alle peonie, le rose inglesi hanno un costo leggermente più contenuto ma l’effetto scenografico non ha nulla da invidiare  alle  Peonie!

Potrebbe essere un dilemma la scelta del fiore per il tuo matrimonio??

 

Ovviamente no, vediamo insieme caratteriste e vantaggi di entrambe!

 PEONIE O ROSE INGLESI, COME  SCEGLIERE???
Peonia

 Fiore delicato e profumato  che sboccia tra Aprile e Giugno, il suo significato è legato all’ amore e al matrimonio,  nella tradizione Cinese è simbolo di buon auspicio per la coppia, perché simboleggia l’influenza positiva dell’uomo sulla donna e viceversa.

Caratteristiche:  – Si trova in natura durante tutta la primavera , è possibile reperirli quasi tutto l’anno perché oramai i produttori li coltivano sempre.

Svantaggi:  – Se le utilizzate in stagione, hanno costi contenuti ( poi dipende molto anche dalla qualità), mentre se  le acquistate fuori stagione  hanno costi più elevati e, visto la forzatura nella produzione, hanno una durata inferiore rovinandosi facilmente.

Rose Inglesi

 Le rose inglesi si possono trovare in moltissime qualità e varietà; hanno una caratteristica in comune tutte quante: sono Profumatissime!! Hanno un portamento gentile ed armonioso e sono il perfetto connubio tra tradizione e modernità.

Vengono chiamate “Rose inglesi” solo ed esclusivamente le rose ibridate da un geniale ibridatore, inglese appunto, di nome David Austin negli anni ‘70.

Le David Austin sono utilizzate tantissimo nei matrimoni sia per il loro profumo sia perché assomigliano molto alle peonie. La loro resa all’interno di allestimenti e bouquet è davvero straordinaria.

Caratteristiche: – Si possono trovare tutto l’anno in una vastissima varietà di colori , inoltre hanno dei costi abbastanza contenuti rispetto alle peonie.

Svantaggi: Non presentano svantaggi.

La scelta della Peonia versus le Rose inglesi può essere una questione economica o puramente preferenziale, secondo me l’effetto finale è davvero molto ma molto sottile e impercettibile, inoltre bisogna tenere presente che solitamente, sia rose sia peonie vengono abbinate ad altri fiori, come il Lisyanthus o la Bouvardia per dare un tocco più chic al bouquet  ed  anche alle composizioni dei vari allestimenti.

Il mio consiglio è di scegliere in base alla stagione in cui si terrà  il matrimonio, se in primavera o inizio estate puoi scegliere le peonie che saranno al loro massimo splendore, anche l’accostamento di peonie e David Austin  avrà un effetto strepitoso!

 

Se la stagione in cui ti sposi è piena estate o inizio autunno, non avrei dubbi nella scelta delle bellissime Rose inglesi (David Austin).

 

In qualsiasi caso il mio augurio per te è che sia un matrimonio felice come avevi sognato, la scelta del fiore sarà un contorno gioioso per rendere unico e memorabile il tuo grande giorno!

 

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi, ti aiuterò molto volentieri!

 

Buon matrimonio!!!

Virna Picinali Flower designer

 

Bouquet 2017: conosci le tendenze più cool?!?! Scoprile subito!!

Marzo è il mese di apertura della bella stagione, le giornate si allungano, il sole diventa sempre più caldo e i preparativi per il tuo matrimonio stanno galoppando per avere tutto perfetto per il TUO gran giorno.

 

Hai già pensato come sarà il tuo BOUQUET DA SPOSA?

 

Oltre al gusto personale, che è indiscusso, prenderai sicuramente in considerazione alcuni elementi fondamentali che non dovrai trascurare:

 

  • Tipologia di abito; se lungo, corto, semplice, romantico, impero…
  • La tua figura: se alta o bassa
  • Come portarlo: se vuoi sentirti pratica o sentirti più a tuo agio avendolo tra le mani.

 

Ci sono molti dettagli da prendere in considerazione che possono fare la differenza  perchè il giorno più bello della tua vita sia memorabile!

Il bouquet è un accessorio che completa il bridal outfit, una vera “protesi simbolica” della sposa. E proprio per questo dovrà essere abbinato con gusto e criterio tanto all’abito che agli altri accessori.

QUALI E QUANTI SONO I BOUQUET?

Nel corso dei miei studi di Floral Design ho appreso che esistono ben 54 tipi e forme di Bouquet , naturalmente non te li espongo tutti perché sono tantissimi; alla fine si cerca di realizzare i classici bouquet mettendo in evidenza i più utilizzati, non che i must per la stagione 2017.

Ti elenco, solo per curiosità e conoscenza alcuni tipi, proprio perché tu sia informato sulle varie tipologie di bouquet.

Rotondo – Cascata – Goccia – Arco – Scettro – Bracciale – Vegetativo – Ellisse – Asimmetrico – Yo-yo – Strascico – Cono  -Rosmelia- Cuore – Anello – Sfera – Ventaglio – Triangolo –Cubo –Borsa – a Braccio – Pendente – Bidermaier…  e molti molti altri.

E I TREND DEL 2017?

 

Esistono però molte composizioni davvero eleganti e attuali che possono essere prese in considerazione come idea per il vostro bouquet, tenendo sempre conto del tipo di abito che avete scelto per il matrimonio: ecco quindi tutte le tendenze di BOUQUET per il 2017.

 

Il bouquet da sposa ROTONDO è una delle maggiori tendenze del 2017 che richiamano ai classici gusti floreali delle future spose. I fiori possono variare a seconda della stagionalità così come i colori, ma la forma deve essere tonda e uniforme. Il bouquet da sposa rotondo è sicuramente una scelta elegante e raffinata.

Anche il bOUQUET A CASCATA e a GOCCIA allungato è una tipologia diffusa e richiesta dalle spose: sarà infatti di tendenza anche nel 2017. I fiori che meglio si prestano ad essere scelti per questo tipo di bouquet sono tendenzialmente a gambo lungo e non rigido, come le calle e le orchidee. Il bouquet a cascata e dalla forma allungata è certamente molto scenografico.

Lo vedo molto indicato per una sposa abbastanza alta.

Una nuova tendenza per il 2017 è invece il  CORSAGE: bouquet da portare come un bracciale al polso: un vero e proprio bracciale di fiori da sfoggiare durante cerimonia e ricevimento, per poi essere sfilato nel momento del lancio del bouquet.

 

Un’altra tendenza molto attuale e che rimarrà come idea di bouquet da sposa nel 2017 è realizzare un POMANDER: palla di fiori con nastro bianco o colorato da portare anch’essa al polso, ma come una sorta di borsa. Molto originale e d’effetto, il bouquet da sposa a palla con nastro si vedrà sicuramente al polso di molte spose nel 2017!

Altra tendenza per il 2017 sarà il bouquet MINIMAL con fiori umili come Camomilla, fiori di campo, Margherite e rami di ulivo o rosmarino per le spose che vogliono essere semplici e raffinate allo stesso tempo.

 

Mi auguro, di cuore, di averti dato un suggerimento alquanto utile riguardo alla scelta del tuo Bouquet da sposa, per sentirti bene e valorizzare al meglio il giorno più bello della tua vita!

 

Il mio augurio per te è che tu possa sentirti una vera principessa, vivendo un giorno perfetto di puro e sincero amore.

Per qualsiasi consiglio non esitare a scrivermi.

 

Virna Picinali Flower designer

Matrimonio a San Valentino?? Il più romantico! Scopri come organizzarlo!

Cupido ha colpito, per due persone innamorate che vogliono coronare il loro sogno, Cupido ha deciso di fare centro nel periodo di San Valentino, festa degli innamorati per eccellenza.

La festa degli innamorati è il momento giusto per coronare al meglio il proprio sogno d’amore e il tema romantico si presta molto bene a un evento come le nozze.

 

Nessun giorno può essere più poetico per convolare a nozze e saziare il proprio bisogno di romanticismo. Ecco quindi alcuni consigli per voi sposine.

 

Il credo popolare vuole che  Febbraio sia il mese dell’ amore e il giorno di San Valentino è la data più romantica dell’anno!

 

MUST HAVE: IL CUORE

 

Uno degli elementi indispensabili per decorazioni ispirate a questo tema, è il cuore!

Simbolo del romanticismo, il cuore non deve mancare come allestimento sia all’ingresso in chiesa; fatto con petali di rose, o sull’auto, oppure sul tavolo degli sposi nelle location più prestigiose, la torta nuziale… Insomma qualche dettaglio fatto con il cuore… non deve mancare!

L’importante è non esagerare; perché la cerimonia nuziale richiede sempre una certa eleganza, e i dettagli troppo marcati rischiano di banalizzare la festa del matrimonio, giusto solo qualche accenno per ricordare l’evento memorabile e soprattutto indimenticabile.

TAVOLA E TABLEAU DE MARIAGE

Il fil rouge dal tema cuore, si presenterà anche sulla tavola dei commensali; come segnaposto ed anche  nel tableau de mariage, che all’occorrenza sarà realizzato con delle bellissime scatole di latta rosso ed inseriti dei bastoncini dolci rigati di bianco/rosso con appeso al vertice un meraviglioso cuore con scritto il nome degli invitati.

CHE FIORI SCEGLIERE PER LA FESTA PIU’ ROMANTICA DELL’ANNO?

 Il colore Rosso resta un evergreen, non sbagli mai e rappresenta in maniera eclatante la festa più romantica dell’anno!

Se ti piace osare, sperimentare e creare un look romantico senza l’uso del rosso,  ti consiglio di utilizzare il Purple un mix di fucsia/violaceo,  questa combinazione donerà  alla tua giornata un tocco di romanticismo  ed eleganza.

Per questo mood, suggerirei fiori come Rose, Calle, Gigli violacei, Astilbe, Ranuncoli, Tulipani, Amarillis… Da miscelare con un tipo di foglia verde argentea come Senecio, Eucalipto o il Salice (silver Glow)

 IL BOUQUET

 Il bouquet  da sposa, per questa occasione, deve essere pieno di colore! Dalle bellissime rose rosse, segno indiscusso dell’amore passionale, ai colori dei rosso/arancio o rosa/viola o ai toni dei purple/Bordeau, naturalmente tutto dipende dalla personalità della sposa.

L’importante è che il colore di base rosso non debba mancare!

Una nota ancora più distintiva potrebbe essere l’inserimento di elementi del verde tipico dei germogli, lieve e chiarissimo. Ravviverà ancor di più le composizioni rendendole davvero uniche.

Se hai deciso di convolare a nozze a Febbraio o nel periodo di San Valentino, sicuramente sei una sposa molto romantica, sarà un modo unico per festeggiare questa ricorrenza ogni anno che passa.

Il mio augurio per gli sposi che sia un matrimonio felice e protetto da un grande Santo!

Ecco la sua storia:

Si dice che un giorno San Valentino sentì passare, vicino al suo giardino, due giovani fidanzati che stavano litigando. Allora gli andò incontro con in mano una rosa che regalò loro, pregandoli di riconciliarsi stringendo insieme il gambo della stessa, facendo attenzione a non pungersi e pregando affinché il Signore mantenesse vivo in eterno il loro amore. Qualche tempo dopo la coppia gli chiese la benedizione del loro matrimonio.

Tanti auguri a tutti gli sposi!

Virna Picinali Flower Designer

Matrimonio d’inverno: sai come organizzare uno splendido matrimonio “glaciale”?

Si spengono le luci! Dicembre se n’è andato con tutto lo sfavillante luccichio che riscaldava le buie notti per lasciare spazio a un mese molto particolare: Gennaio!!

Il mese della neve è arrivato: molto suggestivo, molto tranquillo, con un suo fascino.

Le nozze in questo mese hanno dei vantaggi notevoli:

 

  • Facilità nel trovare la location molto desiderata per coronare il proprio sogno; i gestori delle ville per ricevimenti saranno molto più disponibili a assecondare le vostre richieste.
  • Gli invitati partecipano più volentieri ad un matrimonio in inverno, non hanno molti impegni, come le gite al mare o al lago!
  • Non c’è nessun problema meteorologico! Le nozze in montagna o in città saranno tutte all’interno, almeno non si ha l’ansia di guardare costantemente le previsioni. Anzi la nevicata leggera rende l’atmosfera fiabesca.

Sposarsi in inverno è davvero emozionante! E’ una scelta romantica e suggestiva come poche.

Tra l’altro, sposarsi in inverno può diventare una soluzione anche economica perché ancora poco sfruttata.

Se state valutando di coronare le vostre nozze con il freddo, potete giocare con il tema “inverno” o meglio “glaciale”, introducendo ad esempio elementi come il ghiaccio, la neve, le candele e il muschio.

 

  IL BOUQUET GLACIALE

 I toni dei fiori rispecchiano la natura di questa stagione: il Bianco la fa da padrone!

La sposa romantica può scegliere la rosa bianca da abbinare rigorosamente con il pino o abete.

La sposa che vuole osare e utilizzare fiori molto particolari, in questa stagione può trovare i bellissimi Hellebori (chiamati anche Rosa di Natale), i dolcissimi Anemoni coronarie (stupendi e chic), oppure mazzi di bellissima Erica, e un’idea molto originale, il bouquet con i fiori del cotone; soffici e candidi come la neve.

UNA TAVOLA MINIMAL

Un matrimonio a Gennaio e soprattutto “Glaciale”, deve avere (non obbligatoriamente) una tavola minimal; il protagonista è il pino o abete, e sarebbe bello poterlo inserire sia come tableau de mariage, sia come bomboniera, e perfetto da allegare al menu come segnaposto!

Anche se usati dei candelabri in argento, dei bicchieri oro… l’utilizzo di sottopiatti di tronco di legno, sono perfetti e rendono ancora più marcato il matrimonio invernale!

Io lo trovo molto chic anche se minimal, è una via di mezzo tra il formale e l’informale.  Gli invitati si sentono a loro agio; quasi come a casa.

MATRIMONIO CIVILE O MATRIMONIO RELIGIOSO?

Ogni matrimonio è bello e particolare perché è sempre molto unico e personalizzato, pertanto sia che si svolga in chiesa o in una sala adibita alle nozze civili, gli sposi possono scegliere il loro tema preferito e riproporlo nelle ambientazioni, in modo da fare emozionare sia loro stessi che tutti gli invitati.
Per questo Gennaio “Glaciale”, la proposta è di trasferire il paesaggio bianco e gelido esterno, anche all’interno.
Perfetti da usare i rami di betulla sbiancata, con delle candele o luci al led appese ai rami, un candido tappeto bianco che conduce fino all’altare, alla base si può pensare di mettere lanterne ricoperte con del cotone idrofilo per simulare la neve, oppure fiori bianchi invernali che danno calore alla location.

L’inverno per me è un mese bellissimo per convolare a nozze! Ci sono tantissime proposte e temi molto suggestivi, se hai pensato di sposarti in questa stagione, spero che i miei consigli ti possano essere di aiuto e stimolo.

Non esitare a scrivermi per qualsiasi consiglio o semplicemente per dirmi come hai pensato di decorare la festa più bella della tua vita!

Un grosso abbraccio!

Virna Picinali Flower Designer

Sai come organizzare un matrimonio glam-chic nel periodo natalizio?

Dicembre è il periodo più magico dell’anno!

Un matrimonio in questa stagione è molto suggestivo; si avvicina il Natale, molti giochi di luce scaldano le giornate corte e fredde creando un’atmosfera fiabesca! Se poi contornato da fiocchi di neve, è sicuramente una cornice dal fascino strepitoso.

Questa stagione offre una grande disponibilità di fiori e foglie di una splendida texture, rami e ramoscelli come il salice contorto, bacche di rosa, di Ilex, Viburno,  Brunia, Pino argentato, pigne… meravigliosi fiori come gli Ellebori, Ranuncoli, Anemoni, Wax Flower, Euphorbia (Stella di Natale), fiori di cotone…

L’inverno  presenta tantissime varietà e combinazioni di materiale floreale che non invidia le classiche rose.

Per quanto riguarda il colore; si può optare il  rosso, verde oppure bianco e oro sono le combinazioni classiche per il look festivo!

Il colore must del 2016 è l’Oro in tutte le sue sfumature; Oro giallo, Oro rosa e in particolare il Platino, oppure in Bronzo per illuminare e riscaldare un matrimonio dallo stile glam –chic.

 BOUQUET PER LA SPOSA GLAM

 

La sposa Glam ama stare al passo con i tempi; sempre attenta alla moda del momento, prende spunto e idee per rendere unico ed esclusivo il proprio matrimonio!

Il must per il matrimonio nel periodo Natalizio (e non a Natale), è sicuramente il Bianco!

Il fiore da scegliere è nelle svariate tonalità dal bianco ottico, all’avorio e al crema, miscelandolo con fiori spruzzati di oro; dalle bacche alle pigne ai piccoli melograni, tutto rigorosamente glamour.

Oppure il bianco con le bacche o foglie grigio/argento per una sposa chic ma più soft!

UN PO’ DI GLAM ANCHE PER I CENTROTAVOLA

 

Per illuminare le fredde giornate invernali, non basta la meravigliosa e suggestiva coreografia del periodo natalizio che sicuramente contribuisce a rendere molto magico e fiabesco il matrimonio ma bisogna che, anche le location ed i centrotavola siano luminosi, per far splendere ancora di più la giornata del Sì!.

Per ogni donna il giorno del proprio matrimonio deve essere memorabile, se poi coincide con le festività natalizie, allora esagerare è d’obbligo! Questo è il periodo dell’anno dove si può osare; l’abbondanza e l’opulenza è concessa.

Il concetto deve essere:- molto piuttosto che meno, anzi: troppo è meglio!

Illumina le tavolate con dettagli oro o bronzo e naturalmente il fiore bianco, protagonista indiscusso della tua cerimonia.

 

Che fiori usare?

 

Se ami le rose sai hanno sempre un certo fascino, ma puoi usare anche le Avalanche oppure le Akito perfette per i matrimoni!

In questa stagione puoi trovare Ellebori, Ranuncoli, Anemoni, Tulipani, Amaryllis, Bouvardia, Orchidee, tutti rigorosamente da mischiare con foglie come le Magnolie, il Senecio,e bacche come la Brunia e Eucalipto.

Ricorda che sei vuoi un tocco più glam, osa con delle bacche fresche spruzzate di oro!

 

LE TABLEAU GLAMUR

 

Ricorda di utilizzare lo stesso mood anche per i tableau de mariage, ogni piccolo dettaglio va curato nei minimi particolari, l’effetto finale della festa nuziale deve assolutamente avere lo stesso fil rouge.

Ecco alcuni esempi da cui prendere spunto!

Spero che i miei consigli ti possano aiutare nella scelta del tema e soprattutto nel tipo di fiore da usare per un matrimonio invernale, o meglio una cerimonia nel periodo Natalizio.

 

Per qualsiasi chiarimento o domanda sono a disposizione; non esitare a scrivermi, sono molto felice di poterti aiutare.

Virna Picinali Flower Designer

 

Autumn wedding: mai pensato al Country-Vintage?

Autumn wedding: mai pensato al Country-Vintage?

Siamo a Novembre, nel pieno della stagione autunnale; anche se non è considerato il mese più romantico dell’anno, ha un suo fascino e una sua emozione generata dai colori caldi dell’autunno e soprattutto da un meraviglioso tappeto di foglie scricchiolanti e rilassanti.
Un bel matrimonio a Novembre? Certamente e perché no in campagna; dove puoi sentire la natura che va in letargo, la presenza di una tranquillità e di un’atmosfera più soft che lascia spazio al silenzio, alla meditazione e al ritrovamento di due anime innamorate!
La donna sposa di questa stagione è una donna serena, in pace con se stessa, che vuole condividere questa meravigliosa giornata, con pochi amici e parenti, godendo e beneficiando di quell’ultimo tepore di calore che la stagione può offrire.

FOGLIE AL POSTO DEI PETALI

Adoro l’autunno e le sue foglie! Sia che il matrimonio avvenga in chiesa, sia che si tratti di un matrimonio civile all’aperto, il concetto da usare sono le foglie al posto dei petali!
Le foglie autunnali si possono sostituire ai soliti petali di rosa o in alternativa al lancio del riso.
Anche per decorare la navata della chiesa le foglie autunnali sono perfette! Mettendo poi qualche lanterna in ferro brunito con la candela accesa, l’effetto sarà sicuramente di molto calore e al tempo stesso, si creerà un’atmosfera rilassante e romantica per il giorno più bello della propria vita.

MATRIMONIO COUNTRY O VINTAGE?

Volendo godere degli ultimi raggi di sole e assaporando i colori autunnali prima che la stagione vada a riposare, lasciando spazio ai grigiori invernali, la proposta per un matrimonio all’aperto e rigorosamente eseguito al mattino, deve essere di sapore “easy”.
Il tema può essere Country oppure anche Vintage, umile come la stagione richiede, semplicemente utilizzando bacche, foglie, pigne, ghiande… creando allestimenti davvero suggestivi!
In alternativa, per una sposa più classica che preferisce usare ancora i fiori, propongo l’inserimento di piantine “grasse” Succulent, che hanno già un leggero imprinting ricordando l’ingresso nell’inverno.
Quindi la duplice proposta di un matrimonio a Novembre:
– Utilizzo di foglie, molte foglie anche secche con bacche, pigne…
– Oppure molto “greenery”(verde) utilizzando i Succulent, fiore molto ricco di acqua (piante grasse)

UN TOCCO PERFETTO ANCHE PER LUI

Anche l’uomo è protagonista, sebbene sia celato dalla sua futura consorte, richiamare un tocco floreale identico al tema del matrimonio, è quasi d’obbligo.
Si sta parlando dello sposo e non solo. Anche i testimoni, i papà e volendo, anche gli invitati o parenti più stretti possono mettere la boutonniere, magari diversa da quella dello sposo per quanto riguarda il colore.
Fondamentale è la proporzione; su un uomo minuto indossare fiori più piccoli, mentre per un uomo più imponente, si può prendere in considerazione il fiore più grande.
In ogni caso, il fiore all’occhiello è simbolo di eleganza.

LE TABLEAU DE MARIAGE

Trattandosi di un matrimonio dal tema country oppure un tema Vintage
il colore di questo tardo autunno/inverno è del marrone caffè, se soprattutto il colore Oro un vero must per questa stagione.
Il tableau de mariage per questo Novembre soft, sarà miscelato da questi colori, giusto per riscaldare l’atmosfera e dare quel tocco di preziosità.
Le proposte possono essere: dalle foglie ormai rinsecchite, dove si può realizzare una board con tutti i nomi dei tavoli scritti con pennarelli indelebili oro, oppure con delle zucche spruzzate di oro, o ancora tanti vasetti di piantine grasse (Succulent) magari posizionate in vasetti oro vintage.

CENTROTAVOLA ORIGINALI

Se il vostro matrimonio è in stile Vintage puntate sul legno, magari abbinato a dei vasetti colore oro invecchiato che contengono le piantine grasse e con dei nastri di velluto dai toni marron glacé, associate a tovaglie jacard dai colori neutri come il panna e l’avorio, doneranno all’ambiente un suggestivo allure autunnale.

Se il vostro matrimonio è in stile Country fate dell’autunno e dei suoi colori il vostro tema di nozze! Questo vi farà sentire in perfetta sintonia con la stagione!
Utilizzate tutti gli elementi campestri e del sottobosco; pigne , bacche, melograni, foglie secche o stabilizzate, alternate a piccole ball di vetro dove all’interno, ci saranno delle piccole tea light per illuminare l’originale centrotavola donando all’ambiente quel tocco di charme

 

CORONCINA PER L’ACCONCIATURA DELLA SPOSA

Le coroncine sono ritornate! Sì le corone o coroncine per l’acconciatura della sposa saranno un vero must per il 2017!
Per un matrimonio country di questa stagione l’utilizzo di piccole foglie di quercia e qualche piccola pigna dona alla sposa un tocco di raffinatezza e di semplicità tipica di un novembre non banale.

Questi erano i miei consigli per vivere al meglio il tuo giorno del Sì in un’atmosfera che rispecchi a pieno la vostra gioia ed il vostro stile.
Se hai dubbi o vuoi semplicemente farmi sapere che sposa sei, non esitare a scriverlo nei commenti. Mi farebbe molto piacere e potrei darti altri spunti utili 😉